logotype

docenti

DAVIDE LOGIRI
Direttore Artistico Musict
Pianista, Compositore
Talento precoce, a 7 anni inizia a frequentare il Conservatorio Giuseppe verdi di Milano dove studia Violoncello, Pianoforte e successivamente Composizione. Parallelamente agli studi classici inizia a coltivare i suoi interessi in campo jazzistico studiando con Diego Baiardi, Sante Palumbo, Antonio Faraò,  Phil DeGreg, Dan Haerle, e Harold Danko.
Conclude il suo apprendistato Jazz laureandosi con 110 e Lode presso Il Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano.
Nel 1995 si classifica miglior pianista alle Clinics della Berklee School of Music di Boston  e questo premio gli dà la possibilità di esibirsi a Umbria Jazz Winter 95. E’ l’inizio di una importante carriera concertistica che lo porterà  a suonare in Europa, Russia, Brasile e Usa con esibizioni presso storici Jazz Club e prestigiosi Festival tra i quali:
 
Il Capolinea (Milano) Bulls Head (Londra) Bird’s Eye (Basilea)
The Gate (Cardiff) Umbria Jazz (Italia) St. Donat Art Fest (UK)
Garda Jazz Festival, (Italia) Tinguely Museum (Svizzera)
Breacon Jazz Festival (Galles) Eavsdrop Jazz Festival (Kazan)
Louisville Jazz Festival (Usa) Northern Lyre Festival (Russia)
 
Nel corso delle  tournè effettuate ha avuto modo di collaborare con importanti artisti  del panorama Jazz internazionale e con alcuni di loro ha inciso dei progetti discografici :
The Chase registrato a Cardiff (Galles), Live at Bird’s Eye registrato a Basilea (Svizzera) e Wingspan registrato a Louisville (USA).

 

VALERIO SGARGI
Cantante, Pianista, Compositore
Figlio d'arte di una cantante Lirica e un pianista compositore, inizia all’età di 8 anni a studiare musica presso il Conservatorio Verdi di Milano. La possibilità di cantare nel Coro del Conservatorio lo stimola a studiare Canto e lo porterà a intraprendere la carriera di Baritono brillante con partecipazioni  di importanti ruoli tra cui Figaro, Don Giovanni, Rigoletto.
Intraprende poi gli studi di Composizione che lo porteranno a laurearsi con il massimo dei voti.
Parallelamente agli studi classici diverse influenze e culture musicali lo portano a studiare anche la Chitarra Elettrica e il Pianoforte Jazz.
Grazie al suo spiccato talento inizia a esibirsi come solista, spaziando dal rock al jazz e al blues.
La sua solida preparazione e la sua indole eclettica gli consentono di rimanere immerso nei due mondi musicali, quello classico e quello “moderno”, servendosi della sua eccellente tecnica vocale che gli permette senza alcuna difficoltà di annoverare nel suo repertorio generi musicali che vanno  dall'opera rossiniana Il Barbiere di Siviglia passando per gli standard jazz di Sinatra fino al rock vocale di Freddie Mercury.
Divide l'insegnamento con l'attività concertistica, la composizione e il il continuo lavoro in studio di incisione.

 

GIORDANO ALBERTI
Pianista, Arrangiatore
Inizia lo studio della musica da bambino, studiando pianoforte classico privatamente e successivamente intraprende lo studio del pianoforte jazz presso la scuola MusicTime di Milano, studiando con Davide Logiri.
Milita in diverse formazioni di stampo prettamente jazzistico, con le quali si esibisce in alcuni locali del circuito milanese. Da segnalare, nell'estate del 2003, la partecipazione con il quintetto "Last call" alla rassegna "Lagomaggiore Jazz Festival 2003", come gruppo di supporto al "Charles Lloyd Quartet".
Approfondisce lo studio frequentando seminari tenuti da Guido Manusardi ("Musica Viva Jazz Sondrio Workshop") Kenny Barron ("We Love Jazz", Ronciglione,) Pietro Leveratto (Brescia).
A partire da settembre 2002 segue un corso di musica di insieme presso la Jazzin' School Big Band, sotto la guida di Germano Zenga e successivamente entra a far parte di una delle Big Band della scuola.
Successivamente decide di approfondire gli studi frequentando presso il Conservatorio di Brescia, il Triennio Sperimentale di Primo Livello in Musica Jazz sotto la guida di Corrado Guarino, Sandro Gibellini e Roberto Cipelli:
SI è laureato a pieni voti con una tesi sulla poliritmia nella musica di Herbie Hancock.

 

NATALIYA NOVOSOLOVA
Pianista
Figlia di una cantante russa, inizia a studiare il pianoforte all'età di sei anni presso una delle più prestigiose scuole di musica di quella che un tempo era l'Unione Sovietica. Termina brillantemente la prima fase degli studi all'età di 14 anni e in seguito continua la preparazione al Liceo musicale di Chernovtsy sotto la guida di Olga Gruzdieva.

Perfeziona la tecnica musicale e interpretativa con Vera Gornostaieva, allieva di Svjatoslav Richter.

Dalll'età di 18 anni si dedica con passione all'insegnamento che continuerà per 24 anni nella sua terra d'adozione: l'Ucraina.
Nell'arco di questo lungo percorso accademico, alcuni dei suoi oltre 400 allievi conseguiranno brillantissimi risultati nell'ambito di concorsi nazionali e internazionali.

Approdata in Italia nel 1999, ha saputo coniugare la didattica italiana con la scuola russa, dando luogo a un metodo d'insegnamento ricco e stimolante, spaziando dal repertorio classico a quello moderno.

 

AMANDA TOSONI
Cantante, Autrice
Docente di tecnica vocale e stile blues, ha studiato canto moderno (con Francoise Goddard, Andrea Tosoni, Roberto Tiranti e molti altri) , canto polifonico, voicecraft (con Elisa Turlà) logopedia della voce artistica (con Anna Capovilla), vocal power (Elisabeth Haward), metodo Funzionale, e seminari con i foniatri Silvia Magnani e Franco Fussi.;ha conseguito il diploma in canto moderno presso l’Accademia di Musica Moderna di Milano.
Nel 2002 ha conseguito la Laurea in Scienze della Comunicazione e dello Spettacolo con tesi: “Psicologia delle emozioni in musica: rilevanza emotiva del blues” e successivamente il Master in “Comunicazione Musicale per la Discografia e i Media” presso l’università Cattolica del Sacro Cuore, Milano.
Da dieci anni è vocalist e leader della blues band Amanda e la Banda  con cui  calca i palchi di prestigiosi  festival  nazionali ed internazionali; nel 2011 viene pubblicato da Odd Times Records e distribuito da Egea Italia il suo primo disco (“the First and the last” - Amanda e la banda) composto da 10 brani di cui scrive testi e linee melodiche.

 

NICOLETTA MARCHICA
Cantante, Autrice, Trainer
Nicoletta Marchica, in arte Marquica, studia Canto e Musical con Loretta Martinez, Cristina Mascolo, Francesco Lori, Max Elli e Daniele Ziglioli. Ha pubblicato singoli con le più grandi case discografiche, come ad esempio "Sol Amor Y Mar", pubblicato con la Warner (divenuto spot Lipton), e "Easy" con l'etichetta Sony, con la quale prende parte al Tour italiano di R.T.L. E' stata protagonista di importanti eventi musicali tra i quali: Tim Tour, Motor Show di Bologna, Tour italiano di R.T.L., campagna Renault Mild Seven, promozione Mediaset "Top of the pop" per Vodafone e Pompea, rivisitazione jazz del celebre "West Side Story" con il quale si esibisce al Bluenote di Milano. Come vocalist, Marquica ha collaborato con deejay di fama internazionale come Martin Solveig, Benny Benassi, Davide Polettini, Luca Fregonese, Eric Morillo e Antonio Alagni. Nel 2005 diventa la voce dei Dirotta su Cuba, con i quali scrive "Jaz", da cui verranno estratti tre singoli: "L'iguana", "Amore normalissimo" e "Genio della lampada", cui seguono tour con concerti nei migliori club italiani.

 

RICCARDO SIRONI
Chitarrista
Inizia a suonare da giovanissimo  la chitarra seguito inizialmente dal padre chitarrista e in seguito da diversi insegnanti della zona di residenza per poi perfezionarsi sotto la guida del famoso didatta Luciano Zadro approfondendo gli studi di teoria e armonia JazzProfondo conoscitore della chitarra Rock Blues ha modo di mettersi in evidenza in diverse formazioni musicali  come chitarra solista e come turnista e nel contempo comincia una intensa attività didattica sia privatamente sia presso diverse scuole di musica.Dopo l’esperienza maturata nel corso di una lunga carriera solistica nel panorama musicale lombardo decide di fondare un  suo progetto originale e una band “The dirty blues band “ tornando al blues che era ed è il  suo grande amore.Ha sviluppato un proprio approccio didattico  che  permette agli studenti  di qualunque livello di approfondire gli aspetti tecnici e solistici dello strumento in breve tempo grazie a una metodologia tanto efficace quanto immediata.

 

YURI BISCARO
Chitarrista
Inizia giovanissimo lo studio della chitarra moderna sotto la guida di diversi insegnanti privati e successivamente si iscrive all'Accademia di Musica Moderna (A.M.M.) di Milano, dove ha la possibilità di studiare con Alessandro Degasperi, Luca Pasqua, Valerio Beffa, Roberto Ferrante e Daniele Longo.Dopo essersi diplomato nel 2008, approfondisce lo studio del linguaggio Jazz perfezionandosi sotto la guida del m° Luciano Zadro e successivamente frequentando il Biennio di Specializzazione in Chitarra jazz presso il Conservatorio G. Verdi di Milano.L’attività concertistica include numerose esibizioni live in Italia in importanti jazz Club e la partecipazione di un suo progetto al festival internazionale della Musica organizzato dall’associazione Planet of Festival di San Pietroburgo all'Auditorium San Fedele di Milano.Collabora con diverse ensemble musicali e ha avuto modo di esibirsi al fianco di importanti musicisti della scena musicale italiana e internazionale.All'attività concertistica affianca un'intensa attività didattica, concentrata su un metodo capace di offrire una panoramica completa sulla chitarra moderna e sui diversi e vari linguaggi - dal rock al jazz - che compongono il variegato mosaico della musica moderna.

 

ALESSANDRO SPARANO
Chitarrista
Chitarrista eclettico Blues-Rock inizia a suonare la chitarra a 13 anni folgorato da artisti come Hendrix, Jimmy Page, Satriani e Steve Vai. La sua passione per la musica lo porta nel tempo ad approfondire anche altri generi musicali e seguendo le orme dei suoi chitarristi preferiti decide di perfezionarsi sotto la guida di  Giorgio Logiri per il fraseggio rock_blues  e successivamente con Luciano Zadro per l’aspetto Jazz.E’ attivo sulla scena musicale italiana con diversi progetti Blues di cui è fondatore o co_fondatore.Il suo modo di suonare si contraddistingue per una miscela di grinta, istintività e tecnica.Alla passione per la musica suonata affianca da molti anni l'insegnamento con specializzazione nella didattica per chitarra elettrica Rock e Blues.

 

ANDREA SIMET
Chitarrista, Bassista
Studia  sotto la guida del M° Giorgio Logiri, noto Chitarrista  compositore, arrangiatore e didatta della scena milanese che vanta numerose collaborazioni con esponenti della musica italiana  tra le quali un importante  sodalizio con Franco Battiato.
Inizia giovanissimo l’attività di insegnamento prima in qualità di assistente e successivamente come Insegnante di ruolo per i corso di Chitarra Elettrica  e Basso elettrico ad Indirizzo moderno,  con particolare riferimento ai generi blues - rock - hard rock.
Vanta  collaborazioni  professionali con la realizzazione di importanti eventi quali il Festival MITO Settembre Musica (edizione 2011 e 2012) e Piano City (edizione 2012 e 2013).
E’ attualmente attivo sulla scena musicale italiana con il gruppo “W.Bluesh”,  con il quale ha realizzato numerosi live e l’album “Back To Lambrate”.

 

GIANLUCA ALBERTI
Basso elettrico, Contrabbasso
E' stato allievo per diversi anni del M° Giorgio Azzolini: icona e  pioniere del contrabbasso jazz in Italia.
Si è diplomato presso la scuola Civica Jazz di Milano ed inoltre  ha conseguito il diploma di primo e di secondo livello presso il Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano.
Si è esibito in prestigiose manifestazioni a fianco di importanti musicisti di caratura nazionale, spaziando dal jazz mainstream a quello più contemporaneo.
Oltre alle numerosissime esibizoni live si è dedicato alla didattica (anche in campo socio-educativo), sviluppando un proprio personale metodo, trasmettendo ai propri allievi la passione per lo studio della musica.
Nel proprio bagaglio professionale vi è la conoscenza di tutti i diversi stilemi della musica moderna con particolare riferimento all'analisi storica, stilistica e strumentale; ha inoltre sviluppato tutte le tecniche sia del basso elettrico (pizzicato, plettro, slap, tapping), che del contrabbasso (arco, pizzicato, slap).

 

DARIO GRASSI
Batterista
Inizia lo studio della batteria sotto la guida del Maestro Domenico Camporeale , e successivamente si perfeziona e diploma frequentando “l’Arte della Batteria” studiando con Walter Calloni.Il grande talento gli permette di mettersi in evidenza sulla scena musicale italiana con all' attivo oltre 400 concerti.Collabora e suona con varie bands quali Aesthetes (Rock) Sleep of Thetis (Rock), Pllanethard (Hard Rock), Altherea ed Hellectrochains (Metal), Dark Lunacy (Metal), Plastica (Electro/Pop) e cover bands di milano tra cui Sensazioni Forti (tributo a Vasco Rossi), Eisernmann (Tributo ai Rammstein) ed altre.Dal 2012 segue stabilmente il cantautore Simone Tomassini nei suoi live tourHa sviluppato un propria didattica  che  permette agli studenti  di qualunque livello di approfondire gli aspetti tecnici e solistici dello strumento in breve tempo grazie a una metodologia tanto efficace quanto immediata.La sua classe di batteria si contraddistingue anche per la presenza di  giovanissimi  batteristi con i quali adotta un particolare approccio didattico che riesce a coniugare l’aspetto tecnico con quello ludico.Divide l'insegnamento con l'attività Live e il continuo lavoro in studio di incisione come turnista.

 

ALESSIO PACIFICO
Batterista
Batterista, nasce a Roma nel 1972 e vive a Milano. Ha collaborato con Antonio Faraò, Gigi Cifarelli, Paolo Tomelleri, Mario Rusca, Phil De Greg, Flavio Pirini, Germano Lanzoni, Rafael Didoni, Franco Cerri, Enrico Intra, Jude Lindy, Ivan Segreto. Lavora da diverso tempo nell’ambito del jazz, della musica commerciale e anche in contesti classici. Dal 1995 ha partecipato a migliaia di concerti e preso parte a più di 40 registrazioni discografiche (Ivan Segreto, Gianmario Liuni, Piero Mazzarella e molti altri). Ha partecipato a trasmissioni televisive e radiofoniche (Quelli che il calcio, All Music Live, Europa Radio).

 

MARCO CASSAI
Batterista
Batterista funk-fusion diplomato con il massimo dei voti presso il Borgo della Musica di Milano con Walter Calloni e Ruggero Pazzaglia nel 2010. Fin dall'inizio dei suoi studi si dedica attivamente e professionalmente in concerti e come batterista da studio spaziando tra vari generi musicali, ampliando così in modo completo le sue competenze stilistiche. Ha collaborato in studio per progetti di vari stili musicali con svariati artisti tra i quali T-Rio, Rio Palmieri, Minecreep, Marta Meazza, Soul Passion e InLine. All'età di 16 anni ha avuto l'occasione e l'onore di sostituire per un periodo il batterista dei Novecento per la preparazione del loro tour. Attualmente è impegnato nella fusion band InLine che hanno all'attivo il loro primo lavoro in studio "Togheter", disco che sta riscontrando nell'ambito della musica fusion un discreto successo. La sua forte passione verso l'insegnamento lo porta sin da giovane ad insegnare il fantastico mondo della batteria.

 

NATALIA ODDI
Flautista
Nata in Costa Rica, inizia lo studio del flauto all'età di nove anni con la professoressa Maria Luisa Meneses (primo flauto della orchestra sinfonica della Costa Rica). Si laurea con lode nel 2013 presso la Scuola di Arti Musicali dell'Università di Costa Rica (UCR). Sempre presso l'UCR è stata flautista vincitrice del concorso d'onore per solisti nell'edizione 2012.
È stata primo flauto dell'Orchestra Giovanile Centroamericana nel 2011 (Guatemala) e dell'Orchestra del Festival Internazionale di musica di Alfredo Saint Malo nel 2010 (Panama). Ha partecipato nella registrazione del CD "Claro de Luna", un CD di musica alternativa.
Nel 2013 viene ammessa al Biennio Specialistico in Flauto presso il Conservatorio di musica "Giuseppe Verdi" di Milano. Nell'anno accademico 2014-2015 ha inoltre conseguito il Master di primo livello di Perfezionamento con il M° Marco Zoni (primo flauto della Scala).
Nel 2014 ha partecipato con l'ensamble Elliott Quintet al "Recontres Musicales de Méditerranée" (Corsica).
Ha suonato come solista con l'orchestra "Petite société" ed è stata vincitrice, in quintetto di fiati, del primo Concorso nazionale di musica da camera per Giovani Artisti ricevendo anche un premio e menzione speciale come Migliore Formazione Cameristica per l'interpretazione di un brano moderno.

 

PIERGIORGIO ELIA
Sassofonista
Si avvicina allo studio della musica all’età di 15 anni sotto la guida del Maestro Massimo Zagonari - noto sassofonista dell’orchestra di Demo Morselli - e successivamente si iscrive alla Scuola Civica di Jazz (Accademia Internazionale della Musica), seguendo i corsi di Sassofono con Giulio Visibelli,Mauro Negri e Gabriele Comeglio;Decide di approfondire lo studio frequentando diversi seminari tra i quali Siena Jazz Veneto Jazz, Orsara Jazz, perfezionando lo studio con Pietro Tonolo e Claudio Fasoli; Dave Glasser e Jerry Bergonzi.Militando nell’orchestra della Scuola Civica, diretta da Enrico Intra, ha la possibilità di suonare al fianco di grandi musicisti del panorama jazz tra i quali Paolo Fresu,Tullio De Piscopo,Jimmy Heath,Bruno De Filippi e tanti altri.Collabora con la Jazz Company diretta da Gabriele Comeglio partecipando allo spettacolo “Ciao Frankie” con protagonista Massimo Lopez.Partecipa attivamente a diversi progetti musicali con le seguenti band: Lady Dillinger Swing Band,The Mad Tubes, Nicoletta Marquica Band,incidendo anche diversi dischi.Alterna l’attività concertistica con l’insegnamento svolto presso alcune scuole di musica in Lombardia.

 

PAOLO MILANESI
Trombettista, Arrangiatore e Direttore d’Orchestra
Inizia gli studi giovanissimo e già a otto anni partecipa a trasmissioni televisive locali (Antenna 3) in cui viene intervistato come allievo più giovane di un gruppo di flauti dolci. A nove anni entra nella banda del paese distinguendosi come solista in varie occasioni fino all’approdo in Conservatorio (undici anni) dove passa definitivamente allo studio della Tromba nella classe del Maestro G. Sacchi e dove raggiunge il Diploma nel 1988 con 9/10. Continua gli studi di perfezionamento con vari insegnati: Demo Morselli, Mario Pezzotta, Gerard Colombo, Emilio Soana e Giovanni Falzone. Conclude il corso della Suola Civica Jazz di Milano nel 2003 ed ottiene il Diploma accademico di secondo livello in Jazz presso il Conservatorio di Milano nel 2008 con 105/110. Alterna un’intensa attività concertistica in vari gruppi musicali (Rosso Maltese, La Crus, Mauro Ermanno Giovanardi, Carmen Consoli, Big Band di Tomelleri, Montecarlo Nights Orchestra, Alfredo Rey Orchestra, Avant Orchestra, Civica Orchestra di Fiati di Milano, Milano Classica) ad una altrettanto intensa attività didattica. In ultimo è direttore stabile della Madamzajj Swingin’ Band di Cologno Monzese e della Jazz For People Orchestra di Vimercate. Ha suonato al fianco di artisti di caratura internazionale quali: Dee DeeBridgewater, Tullio De Piscopo, Enrico Intra, Franco Cerri, Franco Ambrosetti, Tino Tracanna, Ferdinando Faraò, Roberto Rossi, RudyMigliardi, Fabrizio Bosso, Enrico Rava, Paolo Fresu, Franco D’Andrea, Tony Arco, Paolo Tomelleri.
2017  Musictime Via Monte Nevoso, 16 20131 Milano - tel. 02 87020334 C.F. 97531210157